top of page

Aya e Matteo (Marzo 2019)
Matrimonio di un amico con una giapponese :)

© Copyright
ante (35).jpg

Com’è lavorare per gli amici?

Questione complessa, a cui non saremo certo noi a dare una risposta.

L’amico “deve” chiamarti, perché se chiama un altro fotografo al posto tuo te la prendi a morte e rischi di rompere l’amicizia.

Tu però non puoi farti pagare come per gli altri matrimoni perché, da amico, vuoi fargli un regalo di nozze, ma non puoi regalargli il servizio perché sarebbe davvero troppo e poi perché quello è il tuo lavoro e, se non lo fai pagare, non vale niente.

Fotografare il matrimonio di un amico ti può anche far commuovere e annebbiare la vista ogni tanto, che non si può perché devi fotografare.

E poi ti senti carico di responsabilità quel giorno, vuoi fare bene, meglio del solito, guai a sbagliare qualcosa! Ma qualcosa si sbaglia sempre.

Premessa a parte, il matrimonio di Matteo è stato proprio bello!

Un matrimonio senza grandi pretese ma intimo, sentito, felice.

Pochissimi invitati, il rito civile in comune a Bolzano guidato da un altro nostro amico, il mercato in piazza Municipio, la tensione di Matteo nell’attesa, l’arrivo della sposa, il suo candore e la sua timidezza, due lontane culture ansiose di incrociarsi, il coro della chiesa di Laives, lacrime un po’ di tutti, la cerimonia dei cavalieri di Haselburg nella corte interna del comune, qualche commedia in piazza Walther, un pranzo semplice e buonissimo all' Alter Fausthof con i soli genitori, il cane, i testimoni e noi, infine un brevissimo set di coppia e un nano da giardino che ha fregato le fedi 😉

Cerimonia: Comune di Bolzano, con la straordinaria partecipazione del coro parrocchiale di Pineta ;)

All'uscita: accoglienza trionfale da parte dei Cavalieri di Haselburg, di cui lo sposo è membro.

Festeggiamenti: Alter Fausthof a Novale di Presule (Fiè allo Sciliar, BZ).

ante (7).jpg
ante (3).jpg
ante (8) V.jpg
ante (1) V.jpg
ante (15).jpg
ante (4).jpg
ante (2).jpg
ante (9).jpg
ante (17).jpg
ante (18).jpg
ante (22).jpg
ante (22).jpg
ante (21).jpg
ante (26).jpg
ante (27).jpg
ante (31) V.jpg
ante (33) V.jpg
ante (32).jpg
ante (35).jpg
A&M (134).jpg
cerim (1).jpg
cerim (2).jpg
cerim (6).jpg
cerim (10).jpg
cerim (11).jpg
cerim (3).jpg
cerim (9).jpg
cerim (7).jpg
cerim (12).jpg
cerim (13).jpg
cerim (17).jpg
cerim (18).jpg
cerim (4).jpg
cerim (22).jpg
cerim (20).jpg
A&M (96).jpg
cerim (26).jpg
cerim (27).jpg
cerim (30).jpg
cerim (31).jpg
cerim (33).jpg
cerim (35).jpg
cerim (36).jpg
cerim (39).jpg
cerim (41).jpg
cerim (42).jpg
dopo (5).jpg
dopo (7).jpg
dopo (4).jpg
dopo (2).jpg
dopo (15).jpg
A&M (162).jpg
dopo (18).jpg
dopo (24).jpg
dopo (12).jpg
dopo (16).jpg
dopo (21).jpg
dopo (19).jpg
fuori (6).jpg
fuori (9).jpg
fuori (10).jpg
fuori (11).jpg
fuori (3).jpg
fuori (12).jpg
fuori (13).jpg
Faust (15).jpg
Faust (1).jpg
Faust (7).jpg
Faust (8).jpg
Faust (3).jpg
A&M (247).jpg
Faust (13).jpg
Faust (16).jpg
Faust (14).jpg
Faust (10).jpg
Faust (5).jpg
rist (10).jpg
rist (2).jpg
rist (3).jpg
rist (12).jpg
rist (11).jpg
rist (14).jpg
rist (15).jpg
Gard (5).jpg
Gard (3).jpg
Gard (9).jpg
Gard (10).jpg
Gard (6).jpg
Gard (4).jpg
rito (13).jpg
rito (3).jpg
rito (1).jpg
rist (6).jpg
rist (17).jpg
rist (18).jpg
rist (1).jpg
rito (9).jpg
rito (7).jpg
rito (11).jpg
Faust (11).jpg
rito (4).jpg
bottom of page